14.9 C
Roma

Amedeo Minghi in concerto a Firenze il 26 marzo

Tornato a calcare dopo quattro anni di assenza, Amedeo Minghi sarà in concerto martedì 26 marzo al Teatro Verdi di Firenze nell’ambito del tour che seguirà l’uscita del nuovo album “Anima sbiadita”, anticipato dal singolo “Non c’è vento stasera“. I biglietti – posti numerati i cui costi sono reperibili come segue –  sono in vendita da oggi su www.ticketone.it e nei punti vendita Boxoffice Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita. Info tel. 055.212320.

Minghi salirà sul palco accompagnato da un sestetto d’archi e da una band composta da Luca Perroni al pianoforte, Giandomenico Anellino alla chitarra, Alessandro Mazza al basso, Stefano Marazzi  alla batteria, e dalle voci di Rosy Messina e Giordano Spadafora.

Autore e interprete di autentici gioielli musicali per intensità narrativa, da sempre con le sue melodie commenta e descrive l’amore nelle declinazioni più cangianti. Minghi si esibirà con molti dei successi che hanno contraddistinto la sua lunghissima carriera, capolavori che lo hanno fatto amare dal pubblico: da “1950”, una delle canzoni che maggiormente lo rappresenta, a “La vita mia”; da “L’immenso”, brano con cui scalò anche le classifiche internazionali a “Cantare è d’amore”, presentata al Festival di Sanremo nel 1996, fino a “Vattene Amore”, forse il brano più noto al grande pubblico, cantato in coppia con Mietta a Sanremo del 1990. Canzoni iconiche che hanno lasciato il segno nella storia della musica italiana d’autore.

 

(13 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



ULTIME USCITE

Recent articles