10.8 C
Roma

Donald Tusk nuovo premier polacco

La teocrazia famigliare di ispirazione Kazcinski aveva tentato la sortita chiedendo un voto di fiducia per il premier Mateusz Morawiecki, ma l’ha perso spianando così la strada a un’ampia coalizione di partiti pro-UE guidata da Donald Tusk recente vincitore della elezioni che è stato eletto dal parlamento polacco nuovo presidente del consiglio dei ministri.

Tusk ha ricevuto 248 voti favorevoli e 201 contrari ed ha la strada spinata per la sua coalizione pro-UE il cui programma dovrebbe essere presentato il 12 dicembre. Si chiude, per ora, la triste esperienza della destra di ispirazione teocratica di Diritto e Giustizia (PiS), che ha minato l’indipendenza della magistratura, trasformato i media di proprietà dello Stato in uno strumento di propaganda e soffiato sul fuoco dei pregiudizi contro donne, migranti e comunità LGBT. Tusk, già presidente del Consiglio europeo, ha promesso in campagna elettorale la ricucitura delle relazioni di Varsavia con Bruxelles e di sbloccare i miliardi di fondi destinati alla Polonia, trattenuti dopo il restringimento delle garanzie sullo stato di diritto e delle libertà individuali.

 

 

(11 dicembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 



ULTIME USCITE

Recent articles